ANPI Imola - Programma 2022

ANPI Imola – Programma 2022

77° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE

(iniziative e appuntamenti si svolgeranno compatibilmente con le regole anti Covid)

Dal 20 gennaio al 20 febbraio
Sotto i portici del centro di Imola, in collaborazione con Sardine e Libera mostra su Patrick Zaki e altri perseguitati in regimi totalitari in dispregio dei diritti umani.

Giovedì 27 gennaio
Giorno della Memoria. Partecipazione alla iniziativa presso vicolo Giudei.

Giovedì 10 febbraio, ore 9.30
Partecipazione alla commemorazione del Giorno del Ricordo.

Domenica 20 febbraio, ore 10,30
A Osteriola, presidio con posa corona alla lapide a ricordo dei partigiani fucilati dai fascisti; partecipano i Comuni di Imola, Massa Lombarda e Conselice e l’ANPI.

Sabato 26 e domenica 27 febbraio
Congresso ANPI provinciale a Bologna.

Sabato 5 marzo, ore 10.30
Incontro per ricordare i caduti nel podere La Rossa al monumento davanti al Centro Leonardo in via Emilia. Partecipano i Comuni di Imola e Riolo Terme e l’ANPI.

Domenica 20 marzo, ore 10.30
A Spazzate Sassatelli presidio presso la lapide (ex scuole) che ricorda i partigiani uccisi dai nazifascisti. Partecipano il Comune di Imola e l’ANPI.

Da giovedì 24 a domenica 27 marzo
Congresso nazionale ANPI a Riccione.

Venerdì 1 aprile, ore 15
In piazza a Ponticelli re-inaugurazione del monumento al Partigiano con la scuola primaria di Ponticelli. Partecipano il Comune di Imola e l’ANPI.

Sabato 2 aprile, ore 10
Posa di una corona al monumento a Don Minardi a Santa Caterina. Partecipano il Comune di Imola e l’ANPI.

Sabato 12 aprile, ore 10
Aappuntamento al monumento di Pozzo Becca (via Vittorio Veneto) a ricordo dell’ignobile eccidio nazifascista (Quando un posto diventa un luogo). Partecipano i Comuni di Imola, Castel San Pietro Terme, Medicina e l’ANPI.

Giovedì 14 aprile
Nella mattinata visite ai monumenti del Gruppo di Combattimento Friuli (ore 9), della Brigata Ebraica (ore 9.30) e dei Polacchi (ore 10) (Quando un posto diventa un luogo).
Per l’anniversario della Liberazione di Imola, presso il Teatro Osservanza (via Venturini 18), alle ore 16, consegna tessere ad honorem alle famiglie dei caduti partigiani e antifascisti. A seguire, presentazione del premio giornalistico “Marina Garbesi”.

Sabato 16 aprile, ore 15
Re-inaugurazione del monumento a tutti i caduti nella piazza di Sasso Morelli. Partecipano il Comune di Imola e l’ANPI.

Sabato 23 aprile, ore 10
Appuntamento al monumento ai caduti di Sesto Imolese. Partecipano il Comune di Imola e l’ANPI.

Lunedì 25 aprile
Anniversario e Festa della Liberazione d’Italia
Alle ore 8.45 ritrovo presso la sede dell’Anpi di Imola con posa corone alle lapidi ai partigiani fucilati a Bologna e ai perseguitati e caduti nella Rocca Sforzesca (ore 9). A seguire corteo per piazza Gramsci per l’iniziativa centrale con Banda di Imola (ore 9.30) e discorsi ufficiali di Comune e Anpi. Corteo fino al monumento al Partigiano in viale Dante con posa corona.
Alle ore 12.30 Pranzo della Liberazione presso il centro sociale di Sasso Morelli organizzato dall’Anpi locale (prenotarsi al 349 5406543).
Alle ore 15 posa corona alla targa presso il centro sociale di Sasso Morelli.

Venerdì 29 aprile
Alle ore 10 ritrovo in piazza Matteotti a ricordo di Maria Zanotti e Livia Venturini e dell’impegno delle donne nella Resistenza e nella Liberazione. Canzoni e musica.
Alle ore 11.30 onore alle Partigiane presso la rotonda della Stazione Ferroviaria.

Sabato 30 aprile, ore 10
Appuntamento presso il monumento a tutti i caduti della Cogne riposizionato all’incrocio fra via Cogne e via Serraglio: a ricordo dei caduti Cogne e del contributo dei lavoratori alla lotta di Resistenza e di Liberazione.
Appuntamento in collaborazione con le organizzazioni sindacali di categoria e confederali. (Quando un posto diventa un luogo).

Martedì 3 maggio, ore 10
Re-inaugurazione della statua-monumento agli sminatori in via Sminatori in Pedagna Est (Quando un posto diventa un luogo). Partecipano il Comune di Imola e l’ANPI.

Domenica 8 maggio
Pranzo del partigiano presso il Maglio.

Domenica 15 maggio, ore 10
Commemorazione caduti di San Ruffillo a Bologna presso la stazione di San Ruffillo.

Venerdì 13 maggio, ore 10
Appuntamento al monumento della Pineta Macello a ricordo delle vittime della guerra e per la “pace sempre”.
Partecipano il Comune di Imola e l’ANPI.

Domenica 5 giugno
posa corona al Cimitero inglese e incontro al monumento al Partigiano della Faggiola a ricordo della 36.a Brigata Garibaldi Bianconcini.
Ore 11 interventi. Musica e pranzo campestre (Anpi di Castel Del Rio).
Camminata notturna della Trafila con arrivo al passo del Paretaio.

Domenica 3 luglio
A Casetta di Tiara Cerimonia in ricordo delle vittime civili e della Resistenza.

Domenica 17 luglio
Festa a Valmaggiore.

Lunedì 25 luglio
Festa della pastasciutta antifascista (del 25 luglio 1943) a Ponticelli.

Domenica 4 settembre, ore 10.30
Commemorazione a Monte Battaglia.

Domenica 11 settembre, alle ore 17
A Sesto Imolese, nel parco pubblico e nell’ambito della Festa dell’Agricoltura, appuntamento a ricordo della Resistenza e Antifascismo a Sesto e nella Bassa Imolese. Musica e cena.

Domenica 25 settembre
Incontro a Ca’ di Guzzo. Camminata da Belvedere ai monumenti.
Alle ore 11.30 interventi presso la lapide di Belvedere. A seguire pranzo presso il Centro Sociale di Belvedere.
Nel tardo pomeriggio celebrazione della Liberazione di Castel Del Rio.

Sabato 1 ottobre
Appuntamento a Ca’ Genasia a ricordo del Sap Montano.

A fine ottobre / inizio novembre
Incontro partigiano a tavola.

Sabato 15 ottobre, ore 10.30
Incontro e presidio presso la lapide di Fiumane di Modigliana.

Domenica 6 novembre, ore 10
Commemorazione della battaglia di Porta Lame a Bologna.